Le spiagge


Le spiagge di Saint-Jean-Cap-Ferrat invitano alla quiete e al relax. Disposte tutt'intorno alla penisola, offrono panorami molto vari sul mare aperto, la baia di Beaulieu-sur-Mer e le scogliere di Eze, ma anche sulla celebre rada di Villefranche-sur-Mer. Non è raro trovare bagnanti lungo i sentieri, alla svolta di una cala o sulle grandi rocce piatte. Le cinque spiagge della penisola sono tutte pubbliche (due di esse hanno una parte privata) e sono dotate di docce e WC nella stagione estiva. Le spiagge di Cap-Ferrat sono ricoperte di ghiaietto.

Le spiagge pubbliche



Cros deï Pin (spiaggia del porto)


Fu la prima spiaggia ad essere attrezzata. Nel 1932, Monsieur Mignon l'antico capocuoco del celebre scrittore Somerset Maugham ottiene la concessione di un modesto capanno, che ogni anno trasforma per ricavarne il vero e proprio centro di animazione del villaggio.
Nel 1936 costruisce una magnifica struttura in vetro, che fungerà da sala delle feste fino al 1970. La costruzione del nuovo porto ne provocherà la scomparsa.
Situata nel cuore del villaggio, è una delle spiagge più grandi della penisola. Vi si accede con grande facilità, si trova accanto al Club Nautico e dispone di giochi per i bambini e di un campo da beach volley che la rendono molto adatta alle famiglie.

N.B: i cani sono ammessi su una parte della spiaggia. Non possono accedere alle altre zone
Doccia - WC - Cassette singole - Snack –Bagnino di salvataggio e rete anti-meduse in estate.

Les Fossettes

Situata al di sotto del Giardino della Pace, sulla Punta di Saint-Hospice, è senza alcun dubbio la spiaggia più incontaminata e più discreta della penisola. È apprezzata dai frequentatori abituali per la sua tranquillità e per i ricchi fondali marini. Gli amanti dello snorkeling sono avvertiti!

Doccia - WC– Bagnini di salvataggio e rete anti-meduse nella stagione estiva.

Il sentiero sottomarino

Installato all'inizio della spiaggia delle Fossettes il sentiero sottomarino si visita nuotando in superficie con pinne, maschera e boccaglio. Lungo un percorso segnalato di 200 metri e in pochi metri d'acqua (da 0 a 3 m) potrete esplorare i vari ambienti vitali (fondali sabbiosi, fondali rocciosi, l'erbario di posidonie, ecc.) per scoprire in autonomia la bellezza della vita sottomarina.
Una gita divertente e fuori dai percorsi battuti!
Il sentiero sottomarino è stato concepito per soddisfare la curiosità dei visitatori, ma non solo: è anche un formidabile strumento pedagogico, che svela la ricchezza dei fondali marini attraverso boe numerate dotate di pannelli esplicativi sommersi accessibili a grandi e piccini.
Chiusura eccezionale nel 2016..



Les Fosses

È una delle più belle spiagge della penisola. Situata a sud, offre ai villeggianti una cornice eccezionale con vista sulle ville circostanti e anche sull'antica cava di Saint-Jean-Cap-Ferrat, da cui si diparte il sentiero pedonale. All'altezza di questa spiaggia si trova l'antico lavatoio comunale, attualmente chiuso. I fondali marini qui sono ricchi, ideali per lo snorkeling.

Doccia - WC– Bagnini di salvataggio e rete anti-meduse nella stagione estiva

Le spiagge pubbliche e private


Paloma Beach

Rannicchiata nel cuore di uno scrigno verde, la spiaggia della Paloma è un autentico gioiello! Esposta a est, offre una vista imprendibile sulle scogliere di Beaulieu-sur-Mer e di Eze. Molto apprezzata per il suo ambiente único , è anche il punto di partenza o di arrivo del sentiero della punta di Saint-Hospice. Una parte di questa spiaggia è privata: Paloma Beach.
Spiaggia emblematica di Saint-Jean-Cap-Ferrat, realizzata nel 1948 ad opera dell'architetto André Deperi, inizialmente era frequentata dai Nizzardi e da pochi Americani decisi a godersi questo piccolo angolo di paradiso. La struttura è stata frequentata da molti personaggi famosi, come Matisse, Cocteau, Churchill, Roger Moore, Sean Connery, Elton John, Tom Cruise…
Il ristorante, che propone una cucina mediterranea, è aperto a pranzo e cena da Pasqua a fine settembre. Lo stabilimento è totalmente privatizzabile e propone docce, spogliatoi, asciugamani, sdraio, ombrelloni, bar, ristorante. Possibilità di praticare jet ski, sci nautico, pedalò, kayak, salvagente trainato, sup...

Paloma Beach
Chemin de Saint-Hospice
06230 SAINT-JEAN-CAP-FERRAT
Tel. : + 33 (0)4 93 01 64 71
www.paloma-beach.com
Attività in spiaggia: Cap Ferrat Watersports – +33 (0)6 16 67 78 28 – www.capferratwatersports.com

Passable

Vista imperdibile sulla rada di Villefranche.
Questa spiaggia è situata a ovest della penisola e grazie alla sua posizione beneficia di un'esposizione al sole ideale. Offre una vista imprendibile sulla rada di Villefranche-sur-Mer. Una parte di questa spiaggia è privata: Spiaggia di Passable
Un tempo chiamata "Lutétia Plage", fu dapprima attrezzata per accogliere i clienti del Grand Hotel costruito nel 1908 sulla punta di Cap Ferrat. Lo chef Raffaele Vanacore propone una cucina gastronomica d'ispirazione italiana con i colori del Sud. La struttura è totalmente privatizzabile. È aperta da Pasqua a fine settembre e propone docce interne ed esterne, spogliatoi, teli da bagno, sdraie, ombrelloni, bar, ristorante, boutique, massaggi e la possibilità di praticare sci nautico, jet ski, kayak, salvagente trainato...


Plage de Passable
Chemin de Passable
06230 SAINT-JEAN-CAP-FERRAT
Tel. : + 33 (0)4 93 76 06 17
www.plage-de-passable.com